Umidità nei muri

Quando l’umidità colpisce i muri delle nostre case porta al loro degrado


umidità

 

Non bisogna  sottovalutare i primi segnali di umidità per non trovarsi di fronte a situazioni come la fotografia.

Il primo asso da fare è capire: da dove nasce ? E’ un’umidità di risalita dal terreno? E’ causata da una scarsa ventilazione della stanza in cui vi trovate?

Una volta trovata la causa bisogna, per prima cosa, bloccarla risolvendo il problema. Una volta risolto questo, con appositi prodotti, potrete risanare le vostre murature.

Ma la cosa migliore sarebbe: prevenirne la formazione.

Come?

  • Arieggiare la casa ogni mattina
  • Evitare il ristagno dell’acqua nei sottovasi delle piante da interno
  • Utilizzare la cappa aspirante durante la cottura dei cibi unita all’apertura della finestra (almeno a vasistas)
  • Installare una ventola di aerazione in bagno ed arieggiare dopo ogni bagno/doccia
  • Posizionare dei deumidificatori negli ambienti più esposti al rischio ‘umidità’
  • Non far asciugare troppo bucato in casa e se si fa: arieggiare 

 

 

 

 

 

Leave a Comment