Perché scegliere una stufa a legna?

Vi piace il calore del fuoco ?

Stufa installata in una ristrutturazione a Brescia - Modello Sila by Hase

Stufa a legna Sila by Hase

Perché scegliere una stufa a legna? Forse per usufruire delle detrazioni al 50% o per accedere al Conto Termico 2.0?!

E poi ha molti vantaggi:

  1. permette di riscaldare in modo rapido la casa
  2. è facilmente utilizzabile
  3. il design di oggi permette di installare veri e propri pezzi d’arredo
  4. è fonte di energia rinnovabile
  5. è economica

È vero che al giorno d’oggi non si tratta più solo di rendere accogliente il vostro angolo preferito del salotto ma di riscaldare gli ambienti della vostra casa possibilmente diminuendo l’importo della vostra bolletta e, perché no, ricevendo un ritorno economico.

Esistono due modi per usufruire degli incentivi:

  • Se installate un nuovo prodotto alimentato a biomassa senza che via sia un impianto esistente potrete usufruire della detrazione del 50 %.

MA:

  • il prodotto acquistato dovrà rientrare tra quelli classificati “altamente performanti” (chiedere al produttore l’attestazione delle prestazioni del prodotto da voi scelto che, unito alla fattura, sarà documento necessario per usufruire della detrazione). Sul prezzo di acquisto della stufa verrà applicata una detrazione Irpef pari al 50%, erogata in 10 rate annuali come per le detrazioni sulla ristrutturazione edilizia.
  • Se installate un nuovo prodotto alimentato a biomassa e ad alto potere performante (sia in termini di rendimento che di emissioni in atmosfera) in sostituzione di alcune tipologie di impianti di riscaldamento già esistenti e poco performanti potrete accedere al Conto Termico 2.0. Cosa succede in questo caso? Si riceve un contributo in denaro, erogato in un’unica soluzione dal GSE (Gestore Servizi Energetici) previa presentazione di richiesta entro 60 giorni dall’ installazione.

Affidatevi al venditore per maggiori informazioni sulle restrizioni e per l’espletamento della pratica.

Leave a Comment